Correva l'anno .........

Sezione dedicata al trotto mondiale

Moderatori: thedevilboss, prato, pierre

Rispondi
mariosettantadue
Galop Racing Expert
Messaggi: 269
Iscritto il: 08/06/2020, 14:17

Correva l'anno .........

Messaggio da mariosettantadue »

Correva l'anno ......

HAIROS II

Hairos II, campione francese che si illustrò anche in Germania, venne considerato il più veloce trottatore dell'allevamento francese e recorder europeo "sans voiture de depart",dato che Jariolain in Francia e Tornese in Italia avevano ottenuto il record di 1.15,7 partendo con l'autostart.
Nato nell'allevamento di Georges Gosselin, Hairos II è il figlio del grande Kairos 1.23. La madre Salambo II 1.33 era figlia di Limoges 1.29 e Reveuse 1.40 (Louvois e Etitia). Il settore materno del quadro genealogico di Hairos II presenta la particolarità di essere abbastanza ricco di purosangue; infatti Limoges 1.29 è un figlio di Valentino 1.26 e Bagatelle III, da Reynolds IV e la purosangue Veles; e il padre dell'ava Reveuse , Louvois, nasce da Trinqueur, un figlio di Fuschia e della purosangue Perce Neige, e da Avize, una figlia di Cherbourg e della purosangue Chansonette.
Hairos II si dimostro trottatore di classe internazionale solo a sei anni. A due e a tre anni pochissimo, ottenendo qualche piazzamento a Caen e ad Enghien e vincendo due corse a Vincennes.
A quattro anni ottenne due vittorie a Vincennes e una ad Enghientrottando tre volte in 1.22. A cinque anni vinse a Vincennes in 1.21,2 sui 2275 metri, piazzandosi nel Prix de l'Etoile in 1.20,6 sui 2325 metri.
Nel 1957 Hairos II ottenne sette vittorie a Vincennes, trottò nove volte in 1.22 e vinse il Prix Hyperion in 1.20,3 sui 2175 metri. Corse anche in Belgio, a Sterrebeek, e si piazzò terzo in 1.19,5.
Nell'annata 1958 si piazzo due volte trottando in 1.21 e ottenne il record di 1.20 nel Prix de France. Ha corso in Olando nel Gran Premio dei Paesi Bassi terminando al quarto posto dietro a Icare IV, Jamin e Quintus Harvester, trottando in 1.20,6 sui 2620 metri. Il 2 agosto ad Enghien , nel Prix di
Washington, Hairos II trottò in 1.15,9 sui 1620 metri battendo tutti i velocisti ai quali rendeva 20 metri; il 17 agosto nel Prix d'Europe, trottò in 1.18,5 sui 2825 metri precedendo Icare IV.
Hairos II corse in Francia per i colori della signora Georges Gosselin; fu allenato e guidato da R.C. d'Haene e solo nelle ultime due prove di Enghien venne guidato da J. Kruithoff.
Alla fine di agosto del 1958 Hairos II fu acquistato da alcuni proprietari olandesi e trasferito in Germania dove ottenne tre vittorie a seguire nel Gladiatoren Rennen, nel Preis von Deutschland e nel Preis der Besten. Vinse o meglio rubò a Tornese l'Amerique 1960 terminando mezzo di galoppo, ma Tornese si prese la rivincita a Cagnes battendolo in 1.15,7.

fonte : Il trottatore di Luigi Gianoli

1960
Chi aveva previsto che fosse un occasione favorevole non aveva sbagliato.
Difatti -mentre Jamin compie un impresa sensazionale arrivando terzo -, il nostro campione è battuto solo dal decenne franco-olandese Hairos II, sulla cui riprovevole andatura i giudici pariginipreferiscono sorvolare non si sa se per innato pietismo o se per il solito sciovinismo. A otto anni, dunque Tornese corre il suo più soddisfacente "Amerique" ma la pista parigina malignamente non vuole concedergli il suo alloro. Peccato.

fonte : Tornese Cavallo Leggendario di Giorgio Martinelli

Amerique 1960
https://www.youtube.com/watch?v=Pa0jhoOBN5s

Hairos II
https://www.youtube.com/watch?v=XWFWvm0kTwE

saluti
mariosettantadue

Rispondi